A proposito dell'artista

Giuseppe Billoni Arte Criptica

Giuseppe Billoni nasce a Roma nel 1953, ma è Mantova la città adottiva sia per gli studi accademici che per la professione. L’arte delle acqueforti e dei suoi dipinti, definita “criptica”, vela e disvela, secondo la concezione dell’artista, un universo simbolico tripartito, di contenuti di tipo cosmologico e metafisico. Indefinibili sospensioni, forme trasparenti, atmosfere oniriche, figure archetipali e figure mitologiche descrivono la sottesa analogia tra micro e macrocosmo che mira al centro dell’essere ed all’essenza del tutto.
Ha partecipato a numerosissime mostre nazionali e internazionali, personali e collettive (1972-2006).

Famosi i suoi Tarocchi di Giulio Romano (Mantova 1994).
Dei numerosi apprezzamenti ricevuti da studiosi e critici, tra i quali Carlo Franza, è da menzionare in particolare l’interesse e gli scambi epistolari con Federico Zeri che ritenne di farsi raffigurare sulla copertina del suo libro “Confesso che ho sbagliato”, con i Tarocchi di Billoni. Inoltre durante il XXXI Premio Suzzara manifesterà la sua netta preferenza per le opere esposte dal pittore.

Continua a leggere

News & Eventi

Mostra alla Galleria Mossini di Mantova

21-09-2016

Inaugurazione il 15 ottobre alle ore 18:00 presso la Galleria Mossini di Mantova. Saranno esposte alcune opere inedite realizzate tra il 2015 e il 2016, testi critici di Renzo Margonari. ...

L'opera "Sconfini" a MantovArt…

16-04-2016

L'opera "Sconfini" sarà parte della mostra MantovArte - Studi Aperti presso il Complesso Museale Palazzo Ducale di Mantova, LaGalleria, dal 16 aprile al 29 maggio.

Billoni a "SUBLIMAR" 2015

04-07-2015

Estratto Convegno SUBLIMAR (Festival Internazionale di Letteratura Religiosa e Spirituale) - Milano 7- 6- 2015 - "Il Manifesto della Terra nella visione interculturale cosmo-teandrica di Rai...