Riflessioni dell'autore

Figure di Luce oltre la Soglia


Emergono in quello spazio dietro lo stato di veglia ma forse oltre il sogno, figure che di umano hanno solo un'incerto confine, figure formate esclusivamente da filamenti, membrane, occhi e bocche dai riflessi biancastri, immerse nel buio di un luogo in cui ogni energia non si consuma ma avvolge forme e corpi i cui confini e la cui vita non è altro che un groviglio di bagliori vibranti come pericolose meduse.

Leggi tutto

Frammenti di cielo: Genesi secondo l’autore

Credo che fare arte non sia mai fine a se stesso, ma sia tutt’uno con la ricerca conoscitiva che si esercita su noi stessi e il mondo; azione che si dispiega nella mia opera grafica e pittorica attraverso una netta connotazione ermetica e attraverso corrispondenze simboliche cripticamente descritte.

Leggi tutto

Per un’operatività rituale dell’arte

Nelle mie opere, la figurazione triripartita dell’uomo o del cosmo, è già stata affrontata attraverso la creazione di cieli a tre strati, uniti ma nello stesso tempo divisibili (secondo l’aspetto investigativo che via via viene affrontato). Su queste forme criptico-simboliche poggiano le successive illusorie modificazioni.

Leggi tutto

Elaborazione teorico-tematica del FRAMMENTO DI CIELO

Come risulta dalla lettura, il frammento di cielo appare il risultato di una lunga distillazione interiore, così come le precedenti nuvole cave (vuote o piene) e le stesse pietre costituenti gli aggregati rocciosi ormai poco o nulla naturalistici, ma completamente concettuali e simbolici.

Leggi tutto